mercoledì 25 settembre 2013

La noia non fa per me

Se c'è una cosa che mi riesce malissimo è annoiarmi.

Non c'è la faccio proprio....la noia mi rosica dentro, non dico di volere tutte le ore del giorno occupate, i tempi morti sono i miei preferiti, le pause caffè, le pause lettura, le pause cucina, i massaggi....mi piacciono le pause, la noia mi piace meno.

Se non ci sono me le invento, prima mi sono improvvisata arredatrice e mi sono creata una cucina tutta verde, una zona Tv molto anni 80, una sala Thai Chic e un giardino stracolmo di orchidee, con il mio motorino sono corsa da un mercatino all'altro cercando delle cose per fare di 4 stanze una casa in cui passare i prossimi anni, ho appeso lampadari e imbiancato soffitti.

Progetto arredamento quasi finito quindi, mancano pochi dettagli ma direi che già ci si sente molto a casa.

Ha un pò l'aspetto di una casa di vacanze al mare....il che la rende molto accogliente e rilassante, tanti stili, tanti colori forti e molto profumo di zenzero ed incensi.

Bene....bene....e adesso che Bree ha quasi abbandonato il mio corpo cosa mi metto a fare, comincio con la casa del vicino e mi creo un nuovo lavoro?

Ho deciso di fare qualcosa di più utile sia per me che per il vicino che magari non ama l'artigianato Thailandese.

 Mi sono iscritta ad un corso di lingua Thai, perchè ormai è più di un mese che mi sento straniera e la cosa non mi piace per niente, almeno quattro parole le voglio imparare e anche in fretta, da martedì potrò cominciare a relazionarmi con il popolo, mi pesa moltissimo sentirmi straniera come diceva Bernard Shaw :
"Scusatemi se anche all'estero mi trovo bene come a casa".



I thailandesi, da parte loro,  con il fatto che parlano inglese riescono a relazionarsi molto bene con noi Farang, certo ci guardano sempre come i fratelli scemi e direi che hanno anche un pò ragione, quasi mai ci esprimiamo nella loro lingua (l'unica che parliamo è sempre quella dei conquistatori) facciamo richeste generalmente piuttosto strane, non siamo pratici della zona e delle regole sociali.
Una pazienza con questi Farang.


Dopo la lingua, l'altra necessità è avere una patente valida, ormai l'ebrezza della stazione di polizia l'ho provata, una multa me l'hanno data ed è tempo di pagare il mio debito con la società e mettermi in regola con la legge, l'avrei fatto anche prima ma i tempi Thai sono come quelli biblici. Domani vado a fare quella dell'auto o meglio a far convertire la mia, dovrò solo sostenere un piccolo esame per i riflessi. 

Altro discorso ed un pochino più complicato sarà la patente del motorino, quella devo farla ex novo e per ottenerla dovrò superare un esame teorico ed uno pratico. I test sono anche in inglese e dovrei riuscire a cavarmela anche se leggendo un pò sui vari blog pare che le domande siano così assurde che a volte si fa fatica a rispondere.

 Il consiglio che tutti mi stanno dando è :" ....pensa come un Thai....pensa come un Thai....".


Queste sono alcune delle domande....




Forse la soluzione potrebbe essere prendere una pillola di anfetamine e caricarsi il mezzo sulle spalle con le frecce accese?

Vabbè vi faccio sapere nei prossimi giorni se mi sono patentata!




9 commenti:

  1. sì, per favore.... sarei curiosa di sapere come va a finire....

    RispondiElimina
  2. Ciao, arrivo dal gruppo Expatblog :) le domande sono praticamente identiche a quelle che propongono qui in Usa! In bocca al lupo.

    RispondiElimina
  3. son sicura che la noia avrà vita dura, non sei tipo da dargliela vinta e scoprirai come toglierla di mezzo sicuramente, intanto auguri per il tuo esame, poi ci racconterai come è andata ^___^

    RispondiElimina
  4. Beh allora é come qui pensa come i marocchini e c'è la fai pensa che qui hanno preso il codice stradale francese lo hanno tradotto in arabo e poi dall 'arabo ritradotto in francese tanto per dire... In bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso sia così....ma ci sono delle domande così assurde che scegli la meno peggio....mi hanno già bocciato due volte, ma ho 90 giorni posso riprovare ogni giorno, ogni giorno ho due possibilità....si stuferanno di vedermi e mi daranno la patente, la cosa brutta e che non ti fanno vedere gli errori....

      Elimina
  5. Ma scusa, vuoi dire che andavi in motorino senza patente?? Sei troppo forte. In bocca al lupo per tutto!

    RispondiElimina
  6. Ciccola...ammetto la mia colpa, ma non è una colpa gravissima, se ti beccano ti fanno la multa....la multa ti da diritto a girare per cinque giorni senza patente, se dovessero fermarti durante i cinque giorni tu mostri la multa e loro ti fanno andare....

    RispondiElimina
  7. Geniale, una multa alla settimana e la patente non serve più.
    Ora che l'hai presa, potresti mettere su un servizio di pony express per Farang, giusto per i momenti di noia più intensi.
    Marcello.

    RispondiElimina