martedì 2 ottobre 2012

Nutella Home Made



La Nutella è la colazione della domenica mattina, magari ci scappa anche una merenda al sabato pomeriggio con il pane fresco appena sfornato.
Mr.Big è venuto su a pane, Nutella e nebbia padana...di nutelline, quelle nei mini contenitori di platisca si nutriva quasi ogni pomeriggio alternata ai blocchetti di cioccalata Zani, io ne sono meno addicted ma per lui la Nutella é la merenda.

La Nutella in Cina si trova senza problemi, infondo la Ferrero è partita dal Piemonte per diventare una multinazionale, si trovano le barrette Kinder e anche i Ferrero Roches....il vero problema è il costo, il barattolo grande da 500g costa più di dieci euro.

Il consumo esagerato del (magrissimo) consorte, mi ha fatto pensare ad una cremina cioccolattosa dalla quale eliminare tutti i grassi "strani" della sorella industriale, anche restando esageratamente calorica questa mi sembra un'ottima alternativa alla Nutella, anche se ammettiamolo come combatte la PMS una bella cucchiaiata di Nutella, direttamente dal barattolo alla bocca senza neanche la scusante di una fetta biscottata,  il palato incollato dalla cioccolata, le papille gustative estasiate dal cacao e dallo zucchero....un paio di "palettate" e il ciclo resta solo una noiosa incombenza mensile.

Io ho usato il caro vecchio (ha quasi 30 anni) Bimby della mia mamma, che ha viaggiato con me e che fedele non mi abbandona, è invecchiato un pò, ha perso una manopolina e il manico del boccale traballa parecchio, ma è qui con me, ancora resiste, assistendomi nei miei esperimenti culinari.
Di ricette ce ne sono moltissime quasi tutte con l'olio di semi che io non volevo usare, questa è la mia versione.


Nutella Home Made 

Ingredienti

150g di nocciole 
120g di zucchero
250g di cioccolato fondente
100g di cioccolato bianco
200ml di panna liquida

Con il Bimby la cosa si fa facile, tutto dentro a 50 gradi velocita 2 per una decina di minuti.

Senza Bimby, la cosa si fa un pò più articolata ma non troppo.

Prima si passano nel mixer le nocciole fino a farle diventare una farina,aggiungete lo zucchero e azionate il mixer ancora un trentina di secondi, nel frattempo a bagno maria sciogliete la cioccolata aggiungete la panna, le mandorle e lo zucchero. Mescolate con la spatola fino ad ottenere una crema omogenea, ripassatela nel mixer per omogeneizzarla ancora un pò e lasciate raffredare.

Non avendo conservanti bisogna tenerla in frigo.





4 commenti:

  1. un bel modo per riprodurre quella crema a cui nessuno sa resistere.....io però non sono bimbizzata e credo che mi rimarrebbe piuttosto granulosa... o almeno questa è la scusa per non farla e salvare leggermente il mio giro vita ^______^

    RispondiElimina
  2. Diciamo che risparmi sul giro vita, perchè secondo me anche con il mixer viene buona lo stesso!

    RispondiElimina
  3. Provero`, provero` anche questa...da quando sono in Cina sto ingrassando tremendamente ma e` l`unico modo per accompagnare la fase di adattamento!
    Diciamo che e` il modo che mi piace di piu`, ognuno ha il suo, a me e` stato dato in dotazione questo!
    Mi piace molto il tuo sito, Simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi mi dici che sono ancora in fase di adattamento....dopo quasi 5 anni! Benone....sono rovinata!

      Elimina