martedì 25 settembre 2012

"No-Knead" Bread....ma con la crosta!






Il "No-Knead" Bread lo faccio da diverso tempo, un pane facile e buono, molto più buono di quello che si trova nelle Pseudo Panetterie/Pasticcerie da queste parti.
Dal "No-Knead" Bread si può partire anche per fare pizze e foccacce, arricchirlo con semi e semini, usare farina integrale etc. etc. potete sbizzarrirvi come meglio credete.
La ricetta è di Jim Lahey, proprietario della Sullivan St Bakery...per tutto il resto fate Voi, io l'ho provato al Pesto, con i pomodorini, capperi e olive, Rosmarino fresco e formaggio grattuggiato, pancetta e cipolla (tutto a crudo), prosciutto cotto e origano, basta aggiungerli all'inizio insieme alla farina e far lievitare, il segreto di questo pane è proprio la lievitazione, lasciar fare al tempo quello che le nostre nonne facevano a mano.

Il mio problema del pane senza impasto era la crosta, non possedevo una pentola di ceramica e soprattutto pensavo ne servisse una seria...veniva un pò di crosticina ma non una vera crosta, nei giorni scorsi sono approdata in questo sito con moltissimi consigli per il pane senza impasto con la crosta, ma soprattutto questo "panettiere" ha sdoganato le mie misere pentole di ceramica da 50 Rmb....adesso sì che si ragiona, non voglio dire bestialità ma siamo quasi ad Altamura.



Ingredienti:
Farina High gluten 500gr
Acqua 350gr
Sale 2 cucchiaini
Lievito di birra secco 1 cucchiaino 
Zucchero 1 cucchiaino

Procedimento

In un contenitore capiente con coperchio (io uso un Tupperware) si versano la farina, il sale, il lievito e lo zucchero (e tutti quegli ingredienti aggiuntivi che la fantasia vi suggerisce), si mescolano brevemente le polveri e poi si aggiunge l'acqua e si impasta brevemente, l'impasto risulta molto appiccicoso. Chiudete con il coperchio e lasciate a lievitare dalle 12 alle 18 ore (ma anche 20...Akuna Matata).
Trascorso questo tempo, si rovescia il tutto su un piano di lavoro infarinato, si danno due serie di pieghe a tre e si mette a riposare avvolto in un canovaccio bene infarinato, con la chiusura delle pieghe rivolte verso il basso. Questo riposo deve durare per 3 ore, sempre a temperatura ambiente.
Il forno deve essere preriscaldato a 250° statico, metteteci dentro la Vostra pentola di ceramica delle bancarelle senza coperchio e fatela scaldare per una decina di minuti rovesciate il pane dal canovaccio direttamente nella pentola calda, facendo in modo che il lato delle pieghe si ritrovi invece in alto nella pentola. Mettere il coperchio alla pentola e richiudere il forno.
Fate cuocere per trentaminuti con il coperchio, e per un'altra decina senza, fino a formare una bella crosticina dorata.
Appena si raffredda un pò la pentola rigiratelo su una griglia e lasciatelo raffreddare, il primo giorno sarà croccantoso, nei giorni successivi assomiglierà sempre di più ad un Altamura...sì è una bestialità ma anche senza la semola.
E come direbbero  gli Americani che hanno inventato questo "No-Knead" Bread.
Enjoy it!

Vi lascio anche il video così si capisce bene la consistenza dell'impasto.

8 commenti:

  1. ci sono stata in quella panetteria ed è stato impossibile non prendere focaccia e pizza, sono state davvero una pausa super godereccia, ho fatto anch'io il pane senza impasto ma non avevo mai pensato di fare aggiunte a crudo come suggerisci tu, grazie dell'idea!!

    RispondiElimina
  2. Ciao, ma dove si compra questa fantastica casseruola? Sono nuova di Shanghai e devo ancora scoprire un sacco di posti!
    Grazie per questo bellissimo ed interessante post, sei d`aiuto.
    Un saluto alla soia, Simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simona...una di quelle che trovi in qualsiasi Auchan o Carrefour, ne hanno parecchie e di molti colori, a volte anche in confezioni multiple....le mie due costano entrambe intorno ai 50rmb. Fammi sapere se trovi!

      Elimina
  3. Voglio provare questa ricetta. Anch'io però sono un po' confusa sulla pentola da utilizzare: deve essere di ceramica dicevi e con coperchio. Bisogna mettere olio sul fondo prima di rovesciare il pane? Mi sembra di no dalle tue spiegazioni e dal video!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì ceramica....e con coperchio, la prima volta io l'ho unta un pò, poi siccome la uso solo per il pane l'ho lasciata sporca e gli do solo una passata con un tovagliolo di carta prima di rimetterla in forno....fammi sapere come viene!

      Elimina
  4. beata te che hai un forno come si deve qui in Cina... Il mio fa davvero ridere i polli! Quanto farei volentieri questo pane :(

    RispondiElimina
  5. SwagBucks is a very popular work from home site.

    RispondiElimina
  6. Discover how 1,000's of individuals like YOU are making a LIVING by staying home and are living their dreams right NOW.
    CLICK HERE TO FIND OUT

    RispondiElimina