domenica 23 settembre 2012

Finalmente Fetta al Latte



Ci ho provato un pò di volte prima di trovare la consistenza giusta della cremina interna, la volevo soffice ma non spatasciosa (passateti il termine), solida ma non gelatinosa...alla fine un dolce molto facile da fare che piace proprio a tutti....dai bambini francesi e quelli finlandesi.
Noi "adottiamo" sempre qualche straniero nel weekend, se non consideriamo la difficoltà nell'arrotolare lo spaghetto, mediamente gradiscono quasi tutto, e si fanno "riadottare" settimana dopo settimana. Cucina senza confini.

Fetta al Latte

Ingredienti:

50g di farina per dolci
50g di cacao amaro in polvere
4 uova
170g di zucchero

per la crema

400ml di panna da montare
200ml di latte
50g di zucchero
30g di farina
2 cucchiai di miele
2 fogli di colla di pesce e due cucchiai di latte caldo (pane angeli la confezione da 12g)


Nella planetaria (o con la frusta in un recipiente capiente) montate le uova e lo zucchero fino a quando diventeranno spumose e di un giallino molto chiaro, ci possono volere diversi minuti.

Setacciate insieme farina e il cacao ed una volta che le uova sono spumose versatelo nel  composto lentamente sempre usando le fruste.

Rivestite una teglia 35 x 30 con carta da forno e versatevi dentro il composto livellandolo bene (altrimenti i bordi vi diventano ciccioni), infornate nel forno statico 180 gradi per una decina di minuti.

Lasciate raffreddare completamente.

In un pentolino stemperate il latte con la farina e i 50g di  zucchero, portate ad ebollizione sempre mescolando, fate raffreddare completamente in frigorifero.

Rimontate la vostra planetaria (quante volte si smonta e si rimonta la "santa" planetaria?) e cominciate a montare la panna, nel frattempo ammollate la gelatina e scioglietela nei due cucchiai di latte bollente, mettete il composto di latte e gelatina in un piattino da caffè in modo da abbassare velocemente la temperatura del composto.

Una volta che la panna è montata abbassate la velocità delle fruste e aggiungere in tre/quattro volte la crema che avrete fatto raffreddare alla panna e poi solo alla fine la gelatina sciolta nel latte molto lentamente, non importa se è ancora tiepida, tutto il composto è molto freddo quindi non si smonterà anche perchè la quantità è di latte e gelatina è veramente irrisoria, lasciate  questa crema in frigo almeno per un'ora.

Tagliate a meta la base al cioccolato, spalmateci sopra la crema di latte e ricoprite con l'altra metà delicatemente senza schiacciare troppo, rimettete in frigo per un'altro paio d'ore e poi potete tagliare le Vostre "Fette al Latte".

Buona merenda!



7 commenti:

  1. è da tanto che penso a questo dolcetto, ma proprio la consistenza della crema era quello che mi frenava........ho fatto bene ad aspettare, tu hai lavorato per me ^_______^

    Dona, i codici sono un vero tormento non si capiscono e spesso bisogna riprovarci più volte, se a te non dispiace ti consiglio di toglierli per facilitare chi ti commenta....ovviamente è solo un consiglio ^__^

    RispondiElimina
  2. ...non sapevo neanche ci fossero....adesso provvedo!

    La cremina adesso è proprio giusta!

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. Adesso che la scuola è ricominciata il problema "merendina" si ripresenta: le maestre di mio figlio le hanno caldamente sconsigliate, ma credo che per questa potrebbero fare un'eccezione.
      Domani la provo! Ciao, Maria

      Elimina
  4. Questa l'ha fatta Mammà con le sue mani....non si può sconsigliare!

    RispondiElimina