mercoledì 16 novembre 2011

Ayi

La bravissima Doris Zaccone di Radio Capital, mi ha chiamato per chiacchierare del focolare domestico in Cina e anche di come è cambiato il nostro concetto di focolare da quando abitiamo in Cina, descrivere in pochi minuti tutte le sfaccettature del vivere quotidiano in Cina non è semplice, il mio Blog ci sta provando da anni ma ancora oggi mi rendo conto che tutto quello che scrivo molto spesso non rende l'idea completa di  quello che in realtà è la nostra quotidianità cinese.

Alla base del focolare domestico cinese ci sono le Ayi (Zie) queste possono essere Zie vere o semplicemente delle persone che lavorano per te, ma vivendo con te quotidianamente in poco tempo diventano famiglia, e sono proprio loro che si occupano di tutto dalla spesa alla casa, ma soprattutto si occupano dei bambini.

Le famiglie con bambini piccoli ne hanno una necessità vitale, molto spesso i posti di lavoro sono lontani dal posto dove vivono abitualmente, molto spesso i genitori vedono i figli una volta alla settimana se va bene, quindi se non si hanno genitori vicini, (spesso è così....la Cina è un paese molto grande), la presenza delle Ayi è fondamentale.

Con i bambini sono veramente preziose, attente e affettuose, capiscono perfettamente l'importanza del loro ruolo nella crescita di quello che sarà, il più delle volte, l'unico figlio di quella famiglia.

Perchè sì, ancora oggi avere due figli è una cosa da ricchi, non è vietato  ma si pagano per il secondogenito tasse molto alte, anche in termini di scuola e sanità.

Ed ecco che queste signore sono la base della società cinese, si occupano come brave Mary Poppins dei preziosi eredi e si occupano di noi stranieri proprio come delle zie, e forse noi poveri stranieri siamo ancora più diffiocoltosi dei bimbi, non parliamo il cinese e i nostri bisogni sono un sacco strani, si assicurano che si esca di casa doverosamente coperti in base alla temperatura esterna, vanno a comprare la frutta e la verdura a prezzi  migliori, gesti semplici di affetto spontaneo senza troppe pretese, l'affetto dei bisogni...Copriti, Mangia, Vai a riposare....gesti semplici e familiari, ma senza di loro la vita di tutti noi sarebbe sicuramente molto più difficile.

Il nostro personale focolare si è solo un pò rimpicciolito, la famiglia siamo noi 4 e basta in questo momento e quello che ci manca di più son gli amici e i parenti italiani, cerchiamo di cenare sempre insieme anche se a volte gli orari di Mr.Big non c'è lo permettono, cerchiamo di andare a mangiare la Pizza il sabato sera proprio come facevamo a casa, e poi c'è la nostra cara Ayi che ci tiene in sesto e che vigila con occhio attento su di noi!

2 commenti:

  1. Molto bello questo post, non sapevo delle Ayi!

    RispondiElimina
  2. ....purtroppo il mio intervento non e' andato in onda.... La formazione del nuovo governo ha avuto giustamente la meglio....Le ayi sono fondamentali in questa societa', e mi fa molto piacere avervele fatte conoscere!

    RispondiElimina