lunedì 18 aprile 2011

TRATTAMENTI SPECIALI



Io e il mio grande culo occidentale siamo diventati le mascotte della Spa che frequento, da ormai quattro anni, almeno un paio di volte a settimana.

Chiariamo un attimo il concetto di Spa, ai neofiti del blog magari ricorda posti rilassanti, musica Ambient e finiture Deluxe dal design moderno, magari in Trentino è spesso così  ma qui siamo in Cina...amici miei per la precisione campagna cinese...altra storia....tutt'altra storia.

La Spa in questione ha si la musica ambient (Chinoambient), ma ha anche grandi stanzoni in cui la cellulite (la mia solitamente) viene condivisa con tutti gli altri avventori, si discute animatamente sulle mie natiche a mandolino, tutti intervengono per cercare di risolvere il problema adetti ai lavori e non, ma senza malizia e cattiveria, tutto con la simpatia della condivisone tipicamente asiatica.

La mia vicina di branda di oggi ha il Chi freddo, mi sento di consigliarle gli impacchi caldi con lo zenzero, stupendo tutti con la mia conoscenza sulla medicina tradizionale, quella della branda oltre la mia si sta facendo fare un massaggio per arrotondare il sedere (che effetivamente non ha) a lei ho consigliato un pò di pasta e pizza: "Amica cinese....quella roba lì ti si appiccica tutta sui fianchi e sul culo....credimi pasta e pizza, non ti sbagli!".

Vi dicevo che siamo diventati la mascotte della Spa....le hanno provate tutte per debellare la mia cellulite e le mie maniglie dell'amore, mi hanno strigliato con delle spazzole durissime sicuramente molto più adatte ad un cavallo che a un Laowai, mi hanno Guashato con una spatola fatta di osso (di non voglio sapere chi) per aprire i miei flussi energetici, mi hanno coppettato e fatto la moxibustion, mi hanno fatto bere uova di rana (a mia insaputa), mi hanno consigliato il “Local magic scorpion body shaping massage”(un mix tra il guashà, il tuinà che sono due massaggi tradizionali e le spazzole da cavallo... fortunatamente non c’erano scorpioni in vista) e anche “Italian stone massage”  ma anche il temutissimo “Ien Bamboo harmonious energy treatment” dove vieni  prima flagellato con canne di bamboo le stesse che poi vengono usate per tirarti come una sfoglia di lasagna....il menù della Spa è molto vario e la traduzione dal cinese all’inglese che hanno fatto apposta per me (forse con google traduttore) a volte è molto fantasiosa/inquietante.

Vi lascio qualche esempio:

French marine shaping
Ovary care
Gastrointestinal maintenance
Incense head element
Refreshing balance for a beautiful skin care
12 Meridian maintenance
Eyes fragrant incense treatment
Water pump (only for man)


 ….quest’ultimo parecchio inquietante ma non sono in grado di spiegarvi di cosa si tratta l’ho visto solo ora mentre copiavo qui e la dal menù per darVi qualche esempio, magari mi informo....

Ultimo ritrovato di questo meraviglioso mondo di benessere è la eSSe Shape Machine, un’apparecchiatura italiana (dicono) per il massaggio a cavitazione....l’adetta alla macchina stringendo tra le mani le mie manigliette dell’amore....mi guarda seria e mi dice:

“Amica italiana....le vedi queste....queste per  venerdì sono andate, andate!”

E’ allora dico io...se le maledette spariscono entro venerdì perchè non provare...dopo il Bamboo Massagge non mi fa pura più nulla....vi tengo informate!

Nessun commento:

Posta un commento