lunedì 15 novembre 2010

VITA DA PRINCIPAZZA



Essere umile genitrice di una Principazza non è cosa semplice....vivere con la blasonata in questione mette a dura prova il mio ruolo di educatore.

In realtà vivere con la Principazza è come vivere con un cartone animato, lei vive in una sorta di mondo parallelo popolato da unicorni, maghi, gnomi, pony rosa, fragole e zucchero filato. Si aggira per casa con tutù rosa e scarpette da ballo o con splendenti vestiti da sera (che solitamente si costruisce da sola con i sacchetti della monnezza, nastri e bottoni vari), prende il tè con le bambole e le fate, alcune delle quali piuttosto antipatiche (le fate), specialmente una, la fata "sbarluffina" le scompiglia  continuamente la chioma, e lei non può mai essere pettinata come dovrebbe esserlo una principazza del suo rango.

Probabilmente stiamo sfociando nel patologico visto che la Principazza in questione ha 10 anni....o magari sono io che faccio un pò di fatica a rassegnarmi all'evidenza dei fatti, vivo con un fumetto e dovrei farmene una ragione.

La vita di un genitore non è mai semplice, si viene sottoposti ad un esame continuo, ed i nostri figli si aspettano da noi risposte sensate, intelligenti e concrete si aspettano che noi le cose le sappiamo, noi siamo i depositari della conoscenza....ecco....nel mio caso non è sempre così....io non riesco quasi mai a rispondere alle domande che la mia blasonata figliola mi propone solitamente la mattina prima del caffè.

Vi lascio qui qualche esempio magari potete rispondere Voi ed io me ne prenderò il merito....

 
E se non ci fosse l'8?
A Babbo Natale si possono chiedere i favori?
Ai maschi cosa piace veramente?
E' meglio più macchine o più autobus?
Una come me starebbe bene in montagna, al mare, in campagna o in città?
Gli artisti hanno un orario di lavoro preciso o possono finire quando vogliono?
Dio si offende se Buddha mi è simpatico?
Qual'è la parte più pesante delle dita dei piedi?
Qual'è la parola che ti piace dire di più?
Chi ha inventato la parola Zombie?

Perchè Gesù, che è tanto buono, fa succedere cose tanto brutte?

Perchè la terra gira? Non come fa a girare quello lo so da sola!
Quanti baffi hanno i gatti?

Mi starebbe meglio una coda da gatto o una da cane?


Nessun commento:

Posta un commento