mercoledì 24 novembre 2010

UNA GRANDE FAMIGLIA



Buongiorno piccola sorella....mi dice la guardia all'uscita del compound.
Ciao Zia...mi dice il bambino che mi incontra in ascensore o al parco.
Ciao Amica italiana....mi dice la signora che vende le verdure.

I cinesi sono una grande famiglia, il nome da solo viene usato raramente, sono tutti zio, zia, sorella maggiore o minore, nonna, nonno, fratello minore o maggiore, amico, poi ci sono gli shifu ed i laoshi parole rispettose che significano maestro operaio,  insegnante e che si usano molto spesso e per quasi tutti i lavori.

E' come vivere in un'enorme famiglia meridionale....alla fine non capisci mai quante zie hai, quanti amici ha la tua famiglia e da quante nonne puoi passare la domenica per la paghetta, io sono nata e cresciuta in una famiglia meridionale e Vi assicuro che un pò di confusione capita.

Anche in palestra siamo tutti amici....

"Adesso tutti gli amici fanno gli addominali...
tutti gli amici saltano verso destra....
tutti gli amici si riposano un pò e bevono l'acqua..."

Mi piace, secondo me è un bel modo di relazionarsi, certo una chiaro segno del comunismo, una livella culturale, che ci rende tutti simili e tutti parenti, ma nel quotidinao lo trovo confortante.

Tutto questo giro di parole per dirVi che....

quest'anno la Principazza ha firmato la lettera di Babbo Natale:

"Principazza, la tua piccola amica italiana."

Siamo troppo integrati....troppo!

Nessun commento:

Posta un commento