venerdì 29 ottobre 2010

SBALZI METEREOLOGICI










Giornate strane a Suzhou.

Ieri era inverno.

Sono uscita con il cappello.

Passeggiando al mercato della stoffa ho comprato mutande lunghe, calzettoni,  ferri, 4 gomitoloni di lana grossa, (cosa c'è di meglio che lavorare a maglia nelle fredde e casalinghe serate invernali), bottoni di tanti colori.
Voglio cambiare tonalità ai miei cappotti neri,
voglio affrontare l'inverno in maniera sgargiante.
A casa ho fatto l'ultimo pesto della stagione ed ho messo a dimora basilico e bouganville.


Oggi era primavera.

Il basilico è tornato in terrazza accompagnato dalla bouganville.
 Niente cappello...un filo di perle nere come sciarpa.

Mi sono svegliata decisa a passare la mattinata in palestra, (dovesse arrivare anche l'estate voglio essere pronta per la prova costume), sono finita a passeggiare per le le stradine di Suzhou.

Durante la mia "passeggiata" ho rimediato:

un facial con una nuova crema giapponese che fa miracoli per la pelle spenta...
(ha avuto anche il coraggio di spegnarsi quella maledetta con tutto quello che faccio per lei...cremine, collagene,vitamine, frutta, verdura, creme protettive...stronza)
una Vip card da Sephora...
i complimenti per il mio decoltè...
una crema antirughe da notte...
(perchè lo sappiamo tutte noi che quelle, stronze pure loro, agiscono mentre noi siamo distratte e sonnacchiose)
una bistecchiera...
(come ho fatto a vivere senza)
una messa in piega...
un massaggio per la cervicale...
un paio di chili di mango filippino...
anice stellato...
polvere di tè verde...
un pacchetto di caramelle Ricola al Sambuco...
un balsamo per le labbra...
ed uno per i capelli...
un vestito di Hello Kitty per la gattina!

Sbalzi metereologici
Ecco....
speriamo che domani non sia estate altrimenti corro il rischio di comprare una macchina per la granita e la crema abbronzante!

Non so se si è capito...
ma patisco un pò gli sbalzi metereologici!

Nessun commento:

Posta un commento