venerdì 7 maggio 2010

IL LUNGO BRACCIO DELLA LEGGE


Ieri MammaGò e MrBig sono andati in gita solitaria a Shanghai.
Una Shangahi veramente tirata a lucido per l'Expo.
Dopo aver goduto dell'accoglienza europea di Xintiandi, dopo aver mangiato benissimo in uno dei ristorantini disseminati nella piazza, ed aver gioito alla vista di elegantissime Shangahiesi ci siamo tristemente avviati verso la nostra piccola cittadina di campagna.

Difronte al casello autostradale siamo stati fermati dalla polizia...

"E questi che vogliono?"

"Tu biondo Laowai favorisci patente e libretto!"

"Ecco a Voi, gentili agenti!"

Questi gli danno una veloce occhiatina e ci fanno segno di accostare, vicino ai caselli autostradali ci sono una serie di caseggiati bianchi con tanto di sbarre alle finestre.

"Ecco che ci arrestano...cosa avremo combinato?"

"Ma niente abbiamo combinato...guarda quanta gente arresteranno mica tutti."

"In questo paese non si può mai sapere, magari ci arrestano perchè hanno scoperto che sono riuscita ad aggirare la censura!"

"C'è l'Expo...lo dicono loro stessi, "Better City Better Life", sorridete i Laowai Vi guardano, non possono arrestarti proprio adesso magari ad ottobre, quando tutto questo circo sarà finito!"

"Ci ha detto di andare con lui, dai scendiamo con calma dall'auto!"

"Nò tu resta qui, la patente è a mio nome cercano me!"

"Nella buona e nella cattiva sorte, dai andiamo insieme!"

Ci avviamo insieme al poliziotto che aveva in mano una pila di patenti e di libretti, i nostri e quelli degli altri malcapitati in attesa di giudizio, ci indica una fila e noi senza capire nulla ci mettiamo dietro in attesa che avvenga qualcosa, tutti quelli davanti a noi parlavano concitatamente ma noi ovviamente non capivamo praticamente nulla.

Quando finalmente arriva il nostro turno ci ritroviamo difronte ad una ragazza che ci guarda con occhi preoccupati, fortunatamente quattro parole di inglese le conosceva.

"Fammi vedere, fammi vedere, la macchina targata  xyz è tua?"
"Mia mia, nò è di una ditta di noleggio io la guido soltanto"
"Ti rifaccio la domanda la macchina targata xyz la guidi tu?"
"Sì la guido io.."
"Bene...bene....adesso controlliamo se hai delle pendenze con il governo cinese."

Inserisce i dati relativi alla macchina nel computer e come per magia appiano tre fotogrammi della nostra macchina....

"Confermi che questa è la macchina che tu guidi abitualmente?"

"Confermo!"

"Questa macchina il 03 febbraio 2009 superava in via xxx i limiti di velocità di 20km orari, la stessa macchina il giorno 20 dicembre 2009 in via yyy superava i limiti di velocita di 14 km orari, inoltre la stessa macchina 09 marzo corrente anno era parcheggiata in divieto di sosta in via zzz...ti risulta"

"No non mi risulta, è passato tanto tempo, non saprei, ma ci sono delle nitidissime foto nel tuo computer quindi ammetto la mia colpa"

"Bene..bene....in totale devi al governo cinese 600 yuan (circa 60 euro), grazie!"

Ditemi che non è efficienza questa....hanno un database enorme, fanno dei controlli random all'uscita dei caselli e qualcosa beccano sempre, Shanghai è controllata da migliaia di telecamere....non si sfugge al lungo braccio della legge!

Nessun commento:

Posta un commento