martedì 23 marzo 2010

MR GOOD






Stamattina, mentre mi trovavo su un lettino dalle lenzuola non proprio candide, con due lunghi aghi piantati nelle caviglie ho realizzato che non Vi avevo mai parlato di Mr.Good.
Mr.Good è un Agopuntore, ha un piccolo studio non lontano da expatland, più di una volta è arrivato in soccorso di Mammagò con quattro cinque aghi e senza troppe medicine, di solito mi rimette in sesto....stamattina era una di quelle mattine.
Mi preparavo ad affrontare la mia lezione di Body Combact, sacca pronta, borraccia con tè verde pronta, guantini pronti, mi allaccio le scarpe e un dolore lancinante mi scivola giù dalla schiena...dopo poche ore eccomi sul lettino di Mr. Good con due aghi nelle caviglie.
Mr. Good si chiama così perchè l'unica parola che sa dire in iglese è "Good", appunto, con la mano a pugno ed il pollice alzato, continua a ripetere Good, sia che ti stia scavando tra le scapole con le sue dolci manine sia che si appresti a conficcarti un ago nel corpo.
Sono entrata nel suo studio, non era la prima volta, erano passati sotto i suoi aghi un mio piede, una mia spalla, la mia natica destra, oggi era il turno della schiena, con estrema difficoltà mi stendo sul lettino , nello sfilarmi le scarpe lui nota che non indosso i calzini....
"Questo non va bene...per niente...il corpo deve stare al caldo...i piedi devono stare caldi"...lui indossa enormi babuccioni di lana, e Vi dirò che sicuramente si aggira intorno ai 60anni, dimostrandone 45, yogico come nessuno si annoda in posizioni incredibili... amici Laowai dobbiamo cominciare a tenerci caldi.

Solitamente quando so di andare ad un incontro intimo con un Guru cinese mi vesto in maniera diversa, metto sempre un paio di strati sotto i pantaloni e anche quelle belle mutandone di Bridget Jones che fanno tanto zitella, perchè so perfettamente che altrimenti verrò richiamata perchè poco vestita...ma oggi non era previsto è stato un incidente...giuro che da oggi in poi indosserò sempre in calzini e poi smetterò di correre come mi stanno consigliando tutti, Mr Good compreso....almeno per un mese niente corsa....nuoto...il nuoto va bene dice Good...lo so che fa bene ma io sono di Napoli è nuoto solo nel mare...la realtà e che io voglio correre...c'è la maratona a Pechino fra poco più di un mese....mi metterò sempre i calzini ma voglio correre....CORRERE!

Nessun commento:

Posta un commento