martedì 13 ottobre 2009

UOMINI COMUNI...




Thailandia da te.
Arrivando in isole quasi deserte, Ko samet lo è sicuramente, non si può far altro che godere del mare, leggere, ascoltare musica, correre alle prime luci del mattino ed osservare le persone.
Così è trascorsa la mia prima settimana di vacanze, l'isola è molto piccola non ci sono molti turisti, ma ho potuto osservare diverse tipologie di coppiette, qualcuna addirittura in luna di miele, si fermavano a Ko samet dopo aver visitato un pò la Thailandia, per rilassarsi prima di ripartire per il loro paese.
Le coppiette sono un mondo meraviglioso...le dinamiche mentali femminili, posso intuirle, ma quelle maschili mi hanno lasciato a bocca aperta, ragazze mie....in giro per il mondo ci sono uomini superaccessoriati, (non solo fisicamente), ho osservato degli uomini con tutti gli optional.
L'uomo con la funzione "reportage fotografico", questo tipo di uomo immortala la sua dolce metà dal primo morso di brioches al mattino fino all'ultimo sbadiglio serale, le compagne giorno dopo giorno rispondevano sempre meno entusiaste alle richieste di pose più o meno plastiche sui tronchi delle palme o al tuffo ripetuto nelle onde.
L'uomo con la funzione "sport", comincia all'alba correndo per 10 km e gridando a tutti gli altri runner che incontra (un pò affaticati) sul suo cammino un bel " Enjoy your run!!!" senza il minimo affanno nella voce, durante il giorno surf, nuoto, vela, finendo ovviamente la sera con una bella passeggiata romantica in spiaggia mano nella mano con la sua distrutta metà.
L'uomo con la funzione "annuisco ma non capisco", ascolta la sua compagna per ore, annuendo leggermente con la testa, sorridendo a labbra strette, e non replicando mai, se non con un'affermazione di stupore tipo...Ooooh....AaaaH....Really, le metà in questione arrivavano a sera con lo sguardo molto sereno e soddisfatto.
L'uomo con la funzione "play", gioca con la palla, i racchettoni, l'aquilone, il secchiello e le formine, scava buchi enormi nella sabbia dove sotterra Lei modellandola come una sirena con seni prosperosissimi, questa dolce metà non arriverà al settimo anno di matrimonio.
L'uomo con la funzione "explorer", visita ogni angolo, si arrampica su ogni montagnola, nuota in ogni baia, entra in qualsiasi edificio che possa avere una seppur minima valenza storica o culturale, assaggia ogni cibo o bevanda esotica, di solito finisce anche per visitare il pronto soccorso del locale ospedale.
L'uomo con la funzione "manager" ha sempre il blackberry ed il computer a portata di mano, l'azienda potrebbe anche avere un tracollo senza di lui, deve essere sempre informato e consapevole degli accadimenti mondiali, la dolce metà in questione si aggira con aria afflitta cercando di fare amicizia con qualsiasi essere vivente.
Poi ci sono i modelli base...escono la mattina per la colazione, si stendono sulla sdraio, leggendo, dormendo, o magari fissando vacuamente l'orizzonte fino all'ora di pranzo, pranzano e ripetono lo stesso rituale fino all'ora di cena quando lo stomaco ricomincia a brontolare, poi dalla sdraio si spostano sul letto dove con la stessa intensità invece dell'orizzonte guardano il soffitto.
Ecco...credo di aver sposato un modello base...

Nessun commento:

Posta un commento