lunedì 18 maggio 2009

IPOD TOUCH


Anche MammaGo e' entrata nel fantastico mondo dell'Ipod touch.
Mr Big me l'ha regalato per la festa della mamma, sinceramente non me lo sarei mai comprata da sola, sia perche' non spendo mai tanti soldi per comprare qualcosa di "futile" (che non sia una borsetta), ma anche perche' il mio Mp3 funzionava ancora benissimo, ma come si dice..."A Caval donato....".
 All'inizio era solo un po' di musica, un vocabolario d'inglese, e un paio di corsi per diventare fluente in cinese, e 1500 fotografie (che non ho ancora ben capito come ci siano finite) ma non ne avevo capito fino in fondo le potenzialita', o forse quello che c'era' poteva bastarmi, ma navigando su Apple Store mi accorgo che ormai la musica e' diventata solo un accessorio.
Tra le cose che si possono installare non ci sono solo gli audiolibri, i film, la musica ed i giochini, ma migliaia di applicazioni di ogni genere e tipo.
Complice un pomeriggio monsonico, ho navigato per ore, tra le pagine di Apple Store, e mi sono imbattuta in cose veramente particolari, puoi avere quasi tutto sul tuo Ipod Touch, dai pop-corn ai fuochi artificiali, dal maestro di yoga al personal trainer, un giardino zen, un acquario, una collezione di borsette e scarpe, puoi essere ipnotizzata per perdere peso o per smettere di fumare, c'e' un applicazione che ti conta i "famosi" 8 bicchieri d'acqua.
Ci sono migliaia di applicazioni pronte da scaricare, alcune sinceramente anche molto interessanti, vocabolari di ogni lingua, guide di viaggio, ma anche "come preparare 500 cocktail", e le scuse da inventarsi al telefono, ricordarsi di telefonare alla mamma o al fidanzato, musichette per addormentarsi contando le pecore che saltellano sullo schermo, ma anche un test di gravidanza o per misurare il livello di alcool nel sangue, ma c'e' anche un antizanzare che potrebbe essermi molto utile contro le fameliche zanzare suzhouesi.
Cose ne dite  di un "accendino" da portarsi ai concerti, ma anche un rosario, una bibbia, un calendario per i giorni fertili, lo Starbucks o il Sushi restaurant piu' vicino e migliaia di altre applicazioni che non sto qui ad elencarVi.
Riflettevo...alcune cose sono davvero molto interessanti, utili e costruttive, ma tante altre le ho trovate non inutili ma imbarazzanti, abbiamo davvero bisogno che qualcuno ci ricordi che non abbiamo telefonato a nostra madre, o abbiamo davvero bisogno di una voce che ci inviti ad avvicinarci a Dio, o di un rosario su I pod per dire le novene, non lo so...scuoto il capo difronte a queste tecnologie un po' troppo innovative per una mamma all'antica come me, ma lo trovo un bel giocattolo, mi porto in giro le mie lezioni di cinesi e tutte (ma proprio tutte) le foto dei miei bambini, mi sono installata il programmino per trovare i ristoranti Sushi e il vocabolario di cinese, un giardino Zen e vi confesso anche l'applicazione "perdi peso con l'ipnosi", magari quest'anno grazie all'Ipod Touch arrivero' preparata alla prova costume!

Nessun commento:

Posta un commento