venerdì 24 aprile 2009

SUZHOU MUSEUM



La triste gornata di pioggia primaverile mi ha portato fino in centro, ed inaspettatamente  mi sono ritrovata all'interno del museo di Suzhou.




Il museo di Suzhou vanta un architetto di tutto rispetto, il signor I.M.Pei lo stesso che ha progettato questo...





E' riuscito a fondere il giardino esterno con l'architettura, il tutto in chiave moderna, una sfida difficile, come lui stesso ha ammesso, quando la sua citta' natale gli ha commissionato l'opera.
Non e' facile pensare a qualcosa di moderno che mantenga gli stessi schemi dell'architettura storica, e fondere il tutto all'interno di un quartiere storico gia' esistente, Vi dico che il signor Pei e' riuscito nella sua impresa, il tutto si fonde perfettamente con il resto del territorio, mantenendo il giusto equilibrio architettonico, la struttura e' proprio a ridosso del "Giardino dell'umile Amministratore", un complesso del XVI secolo, protetto dall'Unesco e da una serie di pregiudizi che hanno ritardato l'inizio dei lavori per il Museo.
Il comitato governativo promotore del progetto aveva richiesto un edificio moderno ma che allo stesso tempo conservasse lo stile di Suzhou, ne e' venuta fuori una merviglia, laghetti, cascatelle, pesciolini, stretti corridoi e finestre che incorniciano alberi, tutto in chiave moderna.





Il museo ospita i tesori della citta', che e' stata il centro politico e culturale durante le dinastie Ming e Qing (XV-XVI secolo), resterete incantati difronte agli intagli di giada, alla delicatezza dei disegni sui ventagli, alla sontuosita' delle vesti dei mandarini,  una gioia per gli occhi e per lo spirito.
Questo e' il link per la visita virtuale, dimenticavo non si paga il biglietto d'ingresso, tutti possono godere di queste meraviglie, e credetemi da queste parti anche 10 yuan fanno la differenza...


Nessun commento:

Posta un commento