lunedì 9 febbraio 2009

FESTA DELLE LANTERNe



Non so quanto la vendita di fuochi artificiali incrementi il Pil cinese, ma vi assicuro che migliaia di Yuan vengono spesi dalle famiglie per questo motivo, sono circa due ore che, ininterrottamente, e ripeto ininterrottamente si sentono e si vedono lanci di fuochi d'artificio, questo e' l'ultimo giorno di festeggiamenti per il nuovo anno, la Festa delle Lanterne, cade nel quindicesimo giorno dei festeggiamenti per il nuovo anno, è il giorno del Yuánxiāo jié (元宵节), che conclude le festività. Le famiglie escono per le vie cittadine con in mano lanterne accese, fuori dalle case si accendono candele, per guidare gli spiriti beneauguranti alle abitazioni. E' si esplodono ore ed ore di fuochi artificiali per lo stesso motivo, credo che gli spiriti non avranno dubbi, troveranno la porta delle loro case con estrema facilita'.
I BimbiGo' per i quali oggi era il primo giorno di scuola dopo le festivita', si sono goduti un meraviglioso spettacolo tradizionale, la Danza del Dragone, accompagnata dai tamburi e dai cimbali e anche da strabilianti acrobati...
Sono tornati da scuola eccitatisimi...
"C'era il Dragone...aveva degli occhioni cosi' belli e sfarfallanti..."
"E che musica con quei tamburi..."
"E c'era anche il mangia fuoco..."
"E c'erano anche gli acrobati...sono riusciti a creare una torre di persone altissima..."
Ecco....questo e' stato il primo giorno di scuola, tante emozioni, tanti racconti di viaggio, dall'Egitto alla Finlandia, dall'Australia  alla Korea, tanti amici da rivedere, tanti nuovi amici da conoscere, tante tantissime cose da imparare, e da insegnare a me, a volte lo dimentico ma "l'essenziale e' invisibile agli occhi".
Felice Anno Nuovo....Xīnnián kuàilè...e che sia prospero....Gōngxǐ fācái.

Nessun commento:

Posta un commento