giovedì 4 dicembre 2008



Ho deciso di non lasciarmi travolgere dalla tristezza, oggi armata delle migliori intenzioni ho deciso di ritrovare la mia positività, non è stato facile, perchè stamattina appena acceso il computer ho trovato la mail di un cugino, che tra le mille disavventure della nostra Big Family, diceva che dalle mie recenti foto pubblicate su Flick, mi vedeva ulteriormente ammorbidita, non mi scrive mai e si premura di farlo per dirmi che sono grassa, ma vi pare!  Sarà anche il mio cuginastro preferito, ma sarei l'unica al mondo ad ingrassare in Cina, no  non sono ingrassata, le foto non fanno onore alle mie morbide, ma non troppo, forme.
Vi dicevo....armata delle migliori intenzioni sono andata a sistemare i capelli, i parrucchieri ogni volta restano affascinati e sconvolti dall'enorme massa di capelli che si ritrovano tra le mani e ci mettono ore a farmi la messa in piega, continuando a portarmi tè alternato con acqua calda per farmi passare il tempo, oltre a porgermi qualche rivista in lingua sconosciuta....si sono perfino dimenticati l'asciugamano sul collo, o forse non l'hanno più ritrovato, io mi sono rimessa in fretta la giacca, e  solo a casa mi sono accorta di avere un'asciugamano di troppo sul collo...vabbè.
Poi, io e Laura abbiamo deciso di sistemarci i piedi, essendo le expat più sgarrupate di Suzhou, anche i nostri piedi non sono da meno, i piedi più brutti di tutta la classe di Yoga, le altre expat hanno lo smalto sempre fresco ed i talloni lisci come culi di bimbi, mentre noi ci vergognamo un sacco quando Sam viene a sistemarci la posizione, tirandoci per i piedi.
Adesso anche noi abbiamo mani e piedi meravigliosi, dipinti di uno splendido color Oro Natalizio, volendo ci dipingevano l'albero o il pupazzo di neve, ma ci è sembrato eccessivo...
Sono anche stata a comprare una specie di calendario dell'avvento, farò la foto e vi spiegherò meglio.
La Principessa oggi mi ha detto che non si ricorda neanche più una canzone di Natale in italiano, ha scuola le cantano solo in inglese, allora questa sera ho rispolverato le canzoncine di Natale, domani magari ci inventiamo dei segnaposto o delle decorazioni per la tavola natalizia, o magari cominciamo a pensare tutti insieme al menù proprio come avrebbe fatto la nonna....
Grazie per tutto l'affetto che riuscite a dimostrarmi, pur non conoscendomi, pur essendo così lontani...grazie, un abbraccio da tutta la famiglia Golosa, grazie!

Nessun commento:

Posta un commento