mercoledì 17 settembre 2008

BOOK SHARING



Libri

Mammagolosa sta incontrando tante persone, molte di loro sono italiane, tante hanno esperienze di anni all'estero, e per qualcuna questo è il decimo anno di Cina, molte vite e tante esperienze si stanno intrecciando con la mia vita, ed io sto imparando tantissimo, il mio inglese diventa ogni giorno più fluente, vecchie reminiscenze scolastiche affiorano, rendendo la converazione più facile ed immediata.
Vite che si sostengono loro malgrado, la lontananza da casa ci rende tutti molto simili, tutti noi abbiamo gli stessi problemi, e le stesse crisi di adattamento, tutti noi cerchiamo disperatamente una buona pizza o un nuovo libro da leggere.
Da quest'ultima neccessità che per me e quasi aria, è nata la biblioteca delle Expat, tutte noi abbiamo compilato il nostro elenco di libri, la mini biblioteca conta quasi centocinquanta titoli, a disposizione di tutti, finalmente sul mio comodino sono arrivati ben tre nuovi libri...ed io a malincuore mi sono separata dai miei dandoli in prestito.
Li ho preparati con materno amore, li ho accarezzati uno ad uno, gli ho scritto il nome ed il numero di telefono, se mai andassero persi, e poi li ho affidati a qualcun'altro sperando che ne abbia cura.
Passi da gigante, la mia "libromania" si sta misurando con le difficoltà della vita all'estero, ne ho prestati già tre...Brava Vero?

Anche perchè l'idea, del "book sharing", è partita da me, sarebbe stato poco sensato che proprio io tenessi tutti i miei libri per me...anche se vi confesso che al momento dello scambio, mi sono sentita come Gollum, nella mia testa "...il mio Tesssoro...vuoi portarmi via il mio Tesssoro..."

Nessun commento:

Posta un commento