lunedì 4 agosto 2008

LA PRIMA NOTTE



Famiglia Golosa ha vissuto fino a questo momento in un appartamento arredato con i mobili Ikea, dalle sedie ai materassi, tutto comprato all’Ikea, quindi non avevamo sperimentato l’effetto terapeutico  dei materassi cinesi.
I materassi cinesi sono “speciali”…come quasi tutto da queste parti, per immaginare un materasso cinese, bisogna pensare ad un blocco di legno ricoperto da un trapuntino colorato che gli conferisce l’aspetto di materasso, in realtà è come dormire per terra, non ha molle, non ha lana, non ha lattice e ripieno di una specie di segatura pressata...
…abbiamo provato anche a girarlo sperando in un lato più morbido che in realtà non esiste, non capisco come possano dormire su quei blocchi di legno.
La prima notte nella casa nuova io l’ho passata sul divano, a turno con Big che provava a dormire a letto…
 ”…io ho fatto il militare…è un po’ scomodo, ma si può dormire…” questo verso mezzanotte…
“….mi lasci dormire con te sul divano…” questo alle tre di notte…
…quindi abbiamo dormito un po’ incastrati sul divano, poi alla fine ho ceduto il mio posto a lui, ho unito le due poltrone ed ho cercato di dormire… per colazione, ci siamo concessi un paio di bustine di Aulin a testa, ma anche cappuccino e brioches, nel "vero" bar sottocasa,  la nottataccia è scivolata via in un lampo.
Domenica mattina, siamo stati al market ed abbiamo comprato dei trapuntini spessi, che anche loro usano appoggiati su questi materassi durissimi…ne abbiamo comprati quattro per noi, e un paio per i bambini che comunque non si erano lamentati, adesso sembra di dormire nel letto della “Principessa sul pisello”, ma almeno stanotte abbiamo riposato molto meglio, ci sentivamo un po’ sospesi, ma abbiamo dormito.

Nessun commento:

Posta un commento