venerdì 18 luglio 2008

SEMPLICITÀ




Se c'è una cosa che ho capito da quando sono in Cina, nulla è semplice, tutto compie percorsi strani e tortuosi.
Quello che ancora non ho capito è che non mi devo incazzare con i cinesi.
Voi sapete che stò cercando casa da almeno due mesi, e sapete anche che ho visto cose che non avrei mai voluto vedere, e che poi alla fine ho trovato quello che volevo.
Ma andiamo a spiegare come funziona questa macchinosa faccenda degli appartamenti.
Noi abitiamo in un resort di un albergo, e l'azienda paga un affitto mensile dove sono compresi, pulizia, cambio biancheria due volte alla settimana, e consumi.
Con lo stesso budget siamo andati da Changshu, a cercarci autonomamente un appartamento a Suzhou, rendendoci conto che con i soldi dell'affitto di Changshu, non avremmo fatto molta strada, i prezzi sono molto più cari, perchè con la faccenda della "Venezia d'oriente", e del Jinjin Lake è considerata località turistica.
Big ha parlato con la persona che si occupa degli espatriati, spiegandogli il problema, quindi il budget di spesa per il nostro appartamento è stato modificato, e noi abbiamo iniziato un'altra ricerca vedendo questa volta degli appartamenti più belli.
"....scelgo questo..."
Presentiamo la scelta alla ragazza cinese che doveva occuparsi di formalizzare il contratto, due giorni dopo mi chiama, dicendomi...parla italiano...
"....appartamento che tu scelto troppo caro...."
"....non è troppo caro...capo de capis, mi ha dato l'Ok per questa spesa ed io ho scelto quello che mi piaceva di più..."
"...no...troppo caro..."
"Ok...troppo caro (mai contraddire un cinese, tanto non ti ascolta)...quindi cosa mi consigli..."
"Tu sei stata in Agenzia Espatriati, lì prezzi per occidentali..."
"...bene...cosa mi consigli..."
"...andare agenzia per cinesi..."
"...in agenzia per cinesi, parlano inglese o italiano?...."
"....no,no,no, agenzia per cinesi, parla cinese..." (ovvio cretina di una western)
"...io come faccio a farmi capire..."
"...ma io venire con te..."
"...grazie...ma io ho già visto tante case che non mi piacevano..."
"...no...io telefonato, loro hanno in Horizon, dove te piace...ma meno soldi..."
"Ok...ma stiamo parlando della stessa metratura..."
"...anche più grande...2000yuan (200euro) meno caro..."
"...ma come è possibile..."
"...possibile.... tu occidentale ricco...io cinese prezzo giusto..."
"Lunedì porto te a vedere belli apprtamenti! Così azienda non spreca soldi..."

....Allora....io sono bella, cara, e molto ZEN....ma quando è troppo....
"...anche gli sfottuti vanno in Paradiso..."
diceva mia madre...
 Sono settimane che patisco il caldo, perchè gli appartamenti non si possono vedere dopo le cinque di sera, (porta male...non lo so... non ho approfondito...e non voglio approfondire), sono settimane che Big lavora di notte per recuperare il tempo perso durante le nostre trasferte immobiliari, sono settimane che tutti sanno che stiamo cercando casa a Suzhou, sono settimane che ho gli incubi notturni, e adesso che pensavo di aver sistemato le cose , questa mi viene a dire che il prezzo che spunta lei è sicuramente migliore.
Ma scusa durante le ultime settimane dov'eri?
Quando ci incontravamo e ti dicevo della casa, mi ascoltavi o facevi solo finta di capire l'italiano?
Ma soprattutto mi prendi per il CULO?

Presumo però, che sia uno degli articolati ragionamenti cinesi, a cui non si può dare una spiegazione....chissà cos'ha pensato fino ad oggi....non lo saprò mai e questo mi fa incazzare ancora più di tutto il resto!

Nessun commento:

Posta un commento