sabato 10 maggio 2008

Primi Giorni


Diciamo che c'è il sole...un sole timido ma caldo riesce a filtrare attraverso la coltre di nuvole...sempre così spessa e grigia...ma va bene almeno non piove ed il nostro arcobaleno riesce a funzionare.
Sarebbe l'ora giusta per bere un caffè con Alem, passare a salutare Pescanoce e Beso per sorridere un pò, andare da Beppe a vedere le nuove foto del suo nasone, avere aggiornamenti delle marachelle dei bimbi di Crosta Morganafata e Unachicca, andare a vedere come stanno i criceti ed i vicini di Logica, crogiolarmi nell'eleganza di Cenere, leggere l'ultima storia della Pellys e gli ultimi aggiornamenti emozionali di Simichan,passare da Sefossifoco, Dalovi, Eny, Mumita, Tigre, Fracci a leggere i loro nuovi post...mi mancate...si era creata una piacevole routine che mi stimolava con idee sempre nuove e mi dava piacevoli spunti di riflessione.
Ieri sera siamo stati accolti gastronomicamente bene, in albergo c'era la serata barbeque e la Principessa ha mangiato i wurstel con il Ketchup che al morale di una bambina fanno sempre piuttosto bene, io invece mi sono orientata verso la zona giapponese con sushi e sashimi, l'Anziano e Big hanno abbondantemente approfittato di tutto il buffet, adesso però troverò il coraggio di andare a fare la spesa, l'Anziano e ben disposto ad accompagnarmi, ci tufferemo in quella bolgia dantesca che solo un supermercato cinese riesce a ricreare...tra rospi e tartarughe, zampette di pollo ed anatra, ed altre amenità a noi sconosciute...
La vita cinese è sicuramente stranissima agli occhi degli occidentali, hanno ritmi ed usanze lontanissime da noi, ma guardandoli con occhi benevoli sono molto divertenti, ieri in aereoporto c'era un cartello con una grande sigaretta per indicare che c'era un area fumatori subito dietro la porta...in realtà tutti icinesi fumavano fuori esattamente sotto il cartello, mentre la smoking area era deserta...

Nessun commento:

Posta un commento