venerdì 16 maggio 2008

Galateo



Collegandomi anche al post precedente, vorrei parlarvi del galateo, che in Cina è molto lontano dal nostro, quindi la segretaria di Big non ha fatto niente di  strano o di sbagliato.
I cinesi sono molto diretti e non esitano ad indagare su reddito, età e stato civile, ma sono domande che loro considerano solo un interessamento cortese alla persona che hanno difronte.
Naturalmente il contatto, per lavoro e turismo, con tanti occidentali ha fatto si che queste domande schiette (un pò troppo), venissero lentamente messe da parte, per una conoscenza formale, almeno all'inizio, ma sicuramente, quando vi avranno conosciuto meglio, non esiteranno a mettervi in imbarazzo con domande dirette e specifiche.
Si resta però piacevolmente stupiti dalla loro ospitalità, generosità, hanno un profondo rispetto per gli anziani, e anche se mostrano ormai un aspetto, nei modi e nelle espressioni molto occidentalizzato, restano legati saldamente a valori tradizionali e conservatori che mettono al primo posto la famiglia e l'onore. 
Cosa da non sottovalutare, e da non forzare, i cinesi non parlano mai di politica.

Nessun commento:

Posta un commento