martedì 29 gennaio 2008

La sindrome del criceto


Domani,la Beautiful family seppur in versione ridotta, Mister Big sarà in Cina almeno fino a marzo, partirà per un week-end dai nonni. Non servono grandi bagagli ma si sà in questi frangenti ai bambini viene la sindrome del criceto, che è una simpatica bestiolina, ma ha come caratteristica quella di accumulare  tutto il cibo nella sua tana, in modo da avere delle scorte sempre pronte. Nel caso del criceto si tratta di innocui semini di girasole,ma nel caso dei bambini delle cose più disparate, quando sanno di dover star fuori qualche giorno riempiono i loro zainetti con le cose più improbabili, minacciosamente ad ogni partenza, lì avverto che dovranno portarsi tutto da soli, ma alla fine tutto finisce sulle mie spalle....
Anziano...."....io ho messo solo qualche libro..."
"...stiamo via solo due giorni non ti servono...ne basta uno..."
Anziano..."...ma se lo finsco?..."
"...ti comprerò un fumetto in edicola..."
Anziano..."...ma sai quanti alberi si sprecano per un fumetto...".
Possibile che abbiano sempre ragione loro...
Anziano..."...e poi guarda Principessa che zainone che ha preparato...",
girandomi  verso la Principessa  vedo che cerca di  infilare nel suo zainetto di Kitty l'intero castello della smorfiosa bionda...
"...mammina non fare caso ad Anziano, le mie sono cose importanti che mi servono veramente, invece lui ha portato solo ciarpame...".
Possibile che abbiano sempre ragione loro
e poi la parola ciarpame dove l'avrà sentita... 

Nessun commento:

Posta un commento